“A piccoli passi” sono arrivata terza ;)

Vi ricordate quelle trilioni di fotografie che ho postato negli ultimi tempi dal titolo “A piccoli passi”? Chi mi segue (spero ancora dopo le tantissime immagini 😉 pro ambiente ma anche molto “persecutorie”) saprà che erano dovute alla mia partecipazione al concorso indetto dalla Nelsen, azienda specializzata in prodotti per la casa. Con sommo piacere posso dire di essere arrivata terza classificata (ma la mia amica Anna ha vinto!!!), aggiudicandomi il caricabatterie solare per cellulare! Grazie ad esso potrò dire di non inquinare con il mio telefonino 😉 Per chi se le fosse perse, ecco una selezione di alcune tra le più belle (almeno per me) eco-azioni che metto in pratica quotidianamente:

#apiccolipassi preferisco le scale all’ascensore. Mi devo pur tenere in forma 😉
Fuori casa? Bevo dalla mia adorata borraccia eco l’acqua del rubinetto. Così non produco plastica
Oggi fave! Comprate al supermercato? Ma no raccolte nel mio orto!
Come riutilizzare la carta delle riviste? Ad esempio creando dei cestini porta oggetti! #riciclocreativo

La buccia dell’arancio la metto ad essiccare. Così si ottiene un ottimo potpourri!
Vi piace la mia bat-sportina? Per qualsiasi esigenza interviene lei (e non i sacchetti usa e getta)
I fondi del caffé sono utilissimi per concimare le piante. Un buon riuso degli scarti
Assorbenti in cotone biologico della Organyc
Imparare a riciclare divertendosi? Mi sto addestrando con l’applicazione “I Recycle”. ‪Anche via smartphone si differenzia
Scrub bio fatto in casa: miele regalatomi dalla mia amica Lara e zucchero di canna
Sto terminando di leggere questo ebook…che fa riflettere! W i libri di carta riciclata o fatti di bit!
I gusci delle uova delle mie galline (buone!!!) finiscono dritte nella compostiera #futurofertilizzante
Condividere l’auto con i colleghi non ha prezzo. Si risparmia, inquina meno e ci si diverte!
Come preparare il dentifricio fai da te: argilla, glicerina, bicarbonato e menta 😉 presto la ricetta
Riciclo creativo tra amiche. Tappi, plastica e tetrapack: anelli, bracciali e portamonete
Ecco cosa vuol dire spostarsi a piedi 😉 Ci si gode di più il paesaggio…anche se devo andare a lavorare
Un ritocco con i miei cosmetici bio e pronta per uscire #bellenaturali
Un colorato eco-consiglio utile a chi lascia la stanza per ultimo 😉
Se proprio devo stampare uso solo carta certificata FSC-PEFC o quella riciclata! Ad esempio Polyedra
L’orologio ecodrive ad energia solare che abbiamo regalato a mio padre per i suoi 60 anni (nopile)
Buongiorno! E oggi a colazione soia tostata bio! #apiccolipassi me la magno 😉
La scatola di un portafoglio é diventata il mio porta kit da cucito casalingo
Ore 20 lavatrice a pieno carico partita a 30° Ma poi chi stende? 😉
Ho approfittato dello sconto ricevuto a “Fà la cosa giusta” per acquistare cosmetica bio e mineral sul sito della Mondevert‬
Shampoo e balsamo al sandalo. Morbidezza eco assicurata! Metti anche che la bottiglia è in plastica riciclata…
Ecco i miei evidenziatori fatti per il 38% in plastica riciclata! La cancelleria eco esiste! Usiamola 😉
Appunti e promemoria solo su carta di recupero! Un tocco in piú con la mia penna di amido di mais biodegradabile
Pausa caffé in ufficio…ciascuno con la propria tazza e cucchiaino! Niente bicchieri usa e getta!
Un perfetto buongiorno con caffé e zucchero bio
Con Chiaretta riutilizziamo i tappi di sughero per fare gli stampini 😉 #bimbicreativi
Il mio ragazzo ha barattato i suoi limoni con i miei piselli. Tutte cose buone coltivate nel nostro orto
Andando a piedi ci si gode meglio la città. Qui ero a Bologna
Shampoo solido e balsamo agli olii essenziali #ilcorporingrazia
A casa usiamo carta assorbente al 100% riciclata
Aspettando che l’insalata, gli zucchini e pomidori dell’orto crescano. Fate in fretta 😉
Anche i fumetti si possono riciclare! Qualcuno potrebbe rabbrividire, altri apprezzare 😉 #dylandog
Autobus per scendere in città e una lunga camminata con la sporta per far la spesa.
I farmaci scaduti non vanno nella pattumiera ma dritti negli appositi raccoglitori fuori dalle farmacie
Bimbi creativi e responsabili! Mio nipote colora su fogli di recupero (bravo vero?)
Le pesche stanno crescendo! Avere alberi da frutta é una fortuna ‪#apiccolipassi‬ li curi e loro ti ripagano
Ultimo acquisto in cotone bio. Anche a prezzi contenuti é possibile vestire sano!
L’acqua usata per lavare la verdura la riutilizzo per innaffiare le mie piantine grasse. Hanno bisogno di bere poco ma ogni tanto ci vuole 😉
Per le scampagnate con gli amici è bene usare le stoviglie compostabili (se non possiamo usare piatti veri!)
Come preparare un burrocacao bio e naturale? Con solo 2 ingredienti!
Se non posso usare i mezzi pubblici mi sposto con la macchina a gpl
Dopo la pausa pranzo ci laviamo i denti stando attenti a non sprecare acqua!
Ecco come usufruisco anche del terrazzo per far spazio ai paladini del riciclo
Rileggendo #apiccolipassi la mia tesi stampata su carta riciclata e scritta con ecofont. É proprio bella
I fagioli pelandroni dall’orto li ho barattati con la mia amica Lara per le sue zucchine
Cosa fare con il pane raffermo? Una bella torta con cacao, zucchero, latte, noci e uova del pollaio!
Le bucce delle fave raccolte oggi vanno nella compostiera. Diventeranno un ottimo concime per l’orto!
Anche leggere libri vissuti della biblioteca é eco-cool 😉 #noaltracarta
Paura del buio? Non con la mia torcia a dinamo #nobatterie #nobaubau
E’ bene applicare un aeratore a basso flusso che permette di sprecare meno acqua
Le fragole le raccolgo direttamente nel mio orto
Passeggiata in bicicletta con Lara grazie al servizio a noleggio ‪#bicincittà‬ di Savona
Chissà come crescerà l’uva! Per la vendemmia lo scopriremo 😉
É un inutile spreco tenere il computer acceso se non si usa! ‪

Tutte le foto le potete vedere sulla mia pagina del concorso.

3 Commenti

  1. 4 luglio 2012 at 2:55 pm

    Bravissima! Quante belle idee!

    • 5 luglio 2012 at 12:14 am

      Grazie Anna! Spero di dare qualche spunto o di essermi raccontata un pò di piú attraverso queste immagini/eco-azioni 😉

  2. 18 giugno 2015 at 4:36 pm

    Ti do qualche spunto in più visto che anche io come te sono innamorata dell’ambiente… basta assorbenti, usa la coppetta! la compri una volta e dura almeno 10 anni.
    Un’enorme fetta dell’inquinamento globale deriva dalle deiezioni degli animali allevati per scopi alimentari, e il metano prodotto da questi animale contribuisce in gran parte all’effetto serra. Per non parlare dello spreco d’acqua utilizzata per: -irrigare i campi destinati all’alimentazione animale; -dar da bere agli animali; -lavare le stalle, le catene di produzione, i macelli.
    Per gli animali, per la salute, per le presone, per l’ambiente: SCEGLI VEG!!

Lascia un commento

* tutti i campi sono obbligatori