Gli eco-blogger si raccontano: Sara Salvarani e il suo Mamma che Testa

Oggi vi presento Sara Salvarani aka Mammachetesta, una convinta sostenitrice dell’ecologico, del biologico, del downshifting e del tentare di semplificare la vita anche eliminando gli inutili fronzoli. Lei stessa si definisce una web addicted impenitente e mai pentita, laureata in Scienze Ambientali, consulente in sicurezza sul lavoro e tutela ambientale.

Emiliana, vive accanto al Po e ha la mania di riciclare tutto a tal punto che il ferramenta dell’Ameno Paesello la considera “quella matta che vuole i suoi pallett per farne chissà che”.

Esattamente per tutti questi motivi Sara ha deciso di aprire un blog eco-friendly, Mammachetesta (anzi…in realtà due perchè ne possiede anche uno più “professionale”: L’Eco della Sicurezza).

Sara Salvarani alias Mamma che TestaPerché hai scelto il titolo “Mammachetesta”?

Perché come dico sempre ormai mi è rimasto un solo neurone, amorevolmente chiamato Ugo, che funziona pure a singhiozzo, quindi fra idee pazze e cose scordate è frequente che mi venga da rivolgermi a me stessa dicendomi “Mamma che testa!” (che ho, bacata, da rifare, vuota, ecc…)

Di cosa parli nel tuo blog (riciclo creativo, energie alternative, decrescita, politiche ambientali, green tech, …)?

Mammachetesta è nato come diario personale in un momento molto delicato della mia maternità e poi è cresciuto, soprattutto nell’ultimo anno, sempre più sui temi della creatività e in particolare del riciclo creativo e della decrescita felice. Non sono un’integralista (non toglietemi pc, iPhone ed elettrodomestici base!) ma tento di percorrere una strada fatta di maggiore consapevolezza e attenzione all’ambiente.

Continua a leggere “Gli eco-blogger si raccontano: Sara Salvarani e il suo Mamma che Testa”

Gli Eco-blogger si raccontano: Anna Simone e il suo EcoSpiragli

E’ passata poco più di una settimana dalla prima eco-intervista pubblicata sul blog ed eccomi nuovamente qui per presentarvi la prossima blogger. Lei è Anna Simone, romana (per la precisazione di Rocca d’Arce), sociologa ambientale e giornalista freelance per Tekneco e Linkiesta. Ma soprattutto è una eco-blogger! Ecco cosa ci racconta del suo Ecospiragli: Quando […]

Un anno a impatto zero: Colin Beavan lo condivide in un libro

Non sapevo chi fosse e non avevo mai sentito parlare del suo libro. Proprio per questo motivo mi piace vagare in libertà nelle librerie…si trova sempre qualcosa di interessante. Ed ecco che un giorno mi capitò tra le mani proprio lui: Colin Beavan racconta, passo dopo passo, la sua esperienza di vita a impatto zero […]

Buone pratiche: la Carta

Tempo fa vi avevo parlato dell’invenzione della carta cancellabile, ideata dalla Xerox, di cui però non ho più sentito riscontri aggiornati. Sperando che l’idea non sia stata “gettata” in un cestino dei rifiuti, ho riflettuto un pò. Io cosa faccio per risparmiare carta e non sprecarla? Ecco le buone pratiche che ho messo in atto […]