Ecosia: il motore di ricerca eco-friendly

Vi ho già parlato tempo fa (qui e qui) di Ecosia, uno dei motori di ricerca ecologici nato con lo scopo di proteggere le foreste pluviali, grazie ai guadagni ottenuti tramite i link sponsorizzati sul sito.

Grazie a Facebook sono venuta a sapere di un nuovo video in cui viene spiegato il suo funzionamento e il suo fine.

Nulla di nuovo per chi già lo conosce e usa, ma ho piacere di proporlo (e di ritornare sull’argomento) per chi, invece, non ne ha mai sentito parlare.

Vorrei anche avere dei pareri da parte vostra (sia da chi lo usa che da chi lo ha appena scoperto e testato).

1) Come vi trovate con Ecosia?

2) Soddisfa le vostre ricerche?

3) Lo utilizzate spesso?

4) Miglioramenti che vorreste suggerire?

Dite la vostra!

Commenti

  1. 9 Ottobre 2010 at 6:15 pm

    Ciao! Davvero interessante questo post! E’ assurdo usare un motore di ricerca come google quando ne esistono altri che salvano l’ambiente. L’ho appena impostato come home page! 🙂

  2. 10 Ottobre 2010 at 2:46 pm

    Ciao! Bravissima! Tra l’altro i risultati delle ricerche sono ottime e non c’è bisogno di affidarsi sempre al gigante google!

Lascia un commento

* tutti i campi sono obbligatori

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.