Casa ecologica: sempre più desiderio degli italiani

Abitazioni costruite secondo i criteri dell’eco-sostenibilità, rispettando i principi della bioedilizia, dotate di elettrodomestici amici del pianeta, di impianti di produzione energetica da fonti rinnovabili (fotovoltaico, pannelli solari ed eolico), uso di materiali naturali ed ecocompatibili.

Questa è la casa più desiderata, oggi, dagli italiani e l’unica che possiamo definire veramente ecologica. Le fiere dedicate alla bioedilizia, sempre più frequenti in Italia, sono lo specchio di questo desiderio. Grazie alla casa ecologica possiamo ridurre i consumi, le bollette e l’inquinamento, migliorando la qualità della nostra vita e del nostro pianeta.

In questi edifici vengono, ad esempio, installati dei sistemi di ventilazione naturali e condotti d’aria sotterranei, i quali evitano di ricorrere all’uso dei climatizzatori elettrici.

La spesa energetica prodotta dall’illuminazione, dal riscaldamento e dalla citata climatizzazione – grazie all’edilizia verde – può essere abbattuta addirittura del 50%. Ricorrere alla bioedilizia, inizialmente, farà sostenere dei costi maggiori rispetto alla costruzione di un edificio in classici mattoni e cemento, ma il vantaggio lo si constaterà successivamente in termini di risparmiobenesserequalità.

Ecco alcuni esempi tra i vari vantaggi dell’edilizia sostenibile:

– maggior utilizzo della luce naturale esterna per l’illuminazione degli ambienti interni, riducendo l’uso dell’energia elettrica;

– installazione di pannelli solari che producono energia e acqua calda;

– eco-compatibilità;

– protezione termica;

– tenuta statica e antisismica;

– comfort abitativo.

Un’abitazione tale è in grado di dare una risposta alla continua ricerca di benessere, qualità della vita, oscurata e resa irraggiungibile dalla città moderna.

Grazie ad un simulatore online, sul sito di Green Is Universal, possiamo costruire la nostra casa ecologica ideale, la più efficiente possibile, così da renderci conto della spesa economica da sostenere per realizzarla. Con questo simulatore possiamo scegliere, avendo un budget di 100 mila dollari, il tipo di fabbricato (mattoni, legno, materiale riciclato…), i dispositivi per recuperare energia e molto altro.

In Italia l’associazione PAEA (Progetti Alternativi per l’Energia e l’Ambiente) gira per tutto il territorio con una mostra itinerante, che illustra alle persone i vantaggi della casa ecologica, forniscono esempi di sistemi solari termici, di fotovoltaico, ventilazione meccanica, arredamento ecologico, compostaggio, detersivi biodegradabili, raccolta differenziata, raccolta dell’acqua piovana, elettrodomestici a basso consumo, materiali naturali (sughero, cellulosa, fibra di cocco, cotone, lino…) per tetti e pareti e molti altri servizi. Inoltre PAEA fornisce ai cittadini interessati una consulenza gratuita per valutare un progetto.

Un video realizzato da questo gruppo ci illustra i vantaggi della casa ecologica:

NUOVE IDEE PER VECCHI OGGETTI: PARTE 2

Vi voglio proporre un’altra idea che ho realizzato sempre sull’onda della filosofia delle 3R (risparmio, riutilizzo e riciclo)…il kit del cucito da borsa! Ho semplicemente sfruttato una scatola rigida che conteneva dei chewing gum e che ormai vuota avrei dovuto buttare. Mi spiaceva sinceramente buttarla ed essendo un contenitore molto rigido e con una bella […]

ECOFONT … LUNGA VITA AL TONER!

Bellissima novità di cui oggi vi voglio parlare…si chiama Ecofont ed è il carattere tipografico che fa risparmiare! Le stampe che facciamo per il nostro “uso quotidiano” non usano solo carta, ma anche inchiostro. Secondo SPRANQ, un’agenzia di comunicazione olandese, le nostre cartucce d’inchiostro (o toner) potrebbero durare più a lungo. SPRANQ ha quindi sviluppato […]

NUOVE IDEE PER VECCHI OGGETTI!

Ho già detto molte volte che dovremmo sempre perseguire la filosofia delle 3R, ovvero Risparmio, Riutilizzo e Riciclo…e in questo post voglio parlare proprio di riuso! Quanti di noi scovano oggetti (che molto probabilmente consideriamo delle cianfrusaglie) in casa propria e se ne vogliono disfare? Tutti direi! Ebbene una delle tante soluzioni (regali ad amici, […]

ANCHE IL LATTE E’ ALLA SPINA!

Conoscevo già la possibilità di poter acquistare il latte crudo alla spina e non al supermercato (con il vantaggio di un risparmio economico e soprattutto di qualità) ma solo ora ho avuto sotto mano la mappa su cui sono segnalati questi rivenditori ;-). In Italia si possono trovare dei dispencer che lo distribuiscono sfuso.   […]